top of page
Image by NASA

Approfondimenti Deep Marketing.

Quali influencer scegliere per avere la massima notorietà e engagement

Le campagne di influencer marketing possono rivelarsi inutili se i post non ottengono engagement o non generano vendite.

I micro-influencer (10-100 mila follower) sono i più bravi nel massimizzare le vendite (in coda all’articolo trovate gli articoli correlati). Tuttavia, a volte è necessario concentrarsi sulla creazione di notorietà e l’engagement, ad esempio per la costruzione del marchio, e non solo sulle vendite dirette. In questo articolo scopriremo quali influencer scegliere per ottenere il massimo engagement, secondo le ultime ricerche scientifiche.

Il segreto degli influencer di dimensioni medie

Se vuoi ottenere il massimo engagement in modo economico, devi lavorare con influencer di dimensioni medie, ovvero con un numero di follower compreso tra 100.000 e 500.000. Inoltre, indipendentemente dalla dimensione dell’influencer, chiedi loro di creare contenuti da loro personalizzati sul tuo marchio, senza limitarsi a ripetere i tuoi messaggi chiave. Questo aumenterà l’efficacia della campagna.

Gli influencer medi ottengono più like, condivisioni e commenti rispetto agli influencer con un numero di follower maggiore o minore. Ecco alcuni risultati interessanti di un recente studio:

  • Come confermato da molte altre evidenze, conteggio dei follower e l’engagement di un influencer seguono una curva a U rovesciata: più follower garantiscono un maggiore engagement fino a un certo punto, oltre il quale aumentare i follower riduce l’engagement.

  • Gli influencer più piccoli, con circa 175.000 follower, attirano 376 like in più per ogni post per ogni aumento del 10% nel loro conteggio dei follower.

  • Gli influencer più grandi, con circa 2,5 milioni di follower, perdono 314 like per ogni aumento del 10% nel loro conteggio dei follower.

  • Esperimenti basati sull’eye-tracking hanno dimostrato che le persone prestano molta attenzione al numero di follower quando decidono se interagire con contenuti sponsorizzati (mettere like, commentare o condividere).

Questo effetto è più forte quando il marchio sponsor è familiare al pubblico e quando il contenuto è personalizzato per l’influencer.

Cosa fare

Come sfruttare queste informazioni nelle tue campagne

  1. Se l’obiettivo della tua prossima campagna è massimizzare la portata e l’engagement, cerca influencer con un numero di follower compreso tra 100.000 e 500.000.

  2. Se il tuo obiettivo è massimizzare le vendite, lavora con micro-influencer che hanno un rapporto “amico-amico” con i loro follower.

  3. Controlla con quale frequenza gli influencer pubblicano contenuti. Una frequenza media è il punto ottimale.

  4. Incoraggiali a creare contenuti originali e personalizzati, utilizzando il loro stile e la loro voce, piuttosto che limitarsi a ripetere i punti chiave che fornisci loro.

bottom of page